Termini e Condizioni

D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, “Codice in materia di protezione dei dati personali”

OGGETTO: INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 D. Lgs. 196/2003

In ottemperanza agli obblighi previsti dal D. Lgs. 30.6.2003, n. 196 (di seguito anche il “Codice”), con la presente La informiamo che Flit S.r.l ( di seguito la “Società”) sottoporrà a trattamento I dati personali che la riguardano e che ci sono stati o che ci verranno comunicati.
Il trattamento dei dati personali sarà realizzato alle seguenti condizioni.

1) FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DATI

Il trattamento è finalizzato unicamente al raggiungimento delle seguenti finalità:
- formulare tutte le valutazioni necessarie per una corretta instaurazione e prosecuzione del rapporto di collaborazione con la Flit Srl ( di seguito “rapporto di lavoro”);
- assicurare l’ esatto adempimento delle obbligazioni derivanti dal rapporto di lavoro per esigenze di tipo operative, gestionale e contabile;
- dare esecuzione agli obblighi previsti dalla legge o da alter norme vincolanti (in particolare, in materia fiscale, previdenziale ed assistenziale, di igiene e sicurezza sul lavoro, di tutela della salute, dell’ ordine e della sicurezza pubblica).
In via esemplificativa, sono ricompresi nelle attività di cui sopra:
a) La determinazione e liquidazione delle spettanza economiche;
b) L’ assolvimento degli obblighi fiscali assicurativi e , se previsti, previdenziali;
c) L’ assolvimento degli obblighi derivanti dalla vigente normative in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro;
d) La valutazione delle prestazioni e performance;
e) La partecipazione ad eventi organizzati dalla Società;
f) Predisposizione e gestione di strumenti di comunicazione interna, su qualsiasi supporto realizzati (ad es. Portale internet).

2) DATI SENSIBILI

In casi eccezionali e per l’ esclusiva finalità di soddisfare le predette finalità, potrà rendersi necessario il trattamento di dati c.d. “sensibili” (come definiti dall’ art. 26 del Codice). In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni
religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a
carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale,
possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la
protezione dei dati personali.

3) MODALITA’ DEL TRATTAMENTO DATI

A)Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate dall’art. 4,
comma 1 lett. a) del Codice, ossia tramite l’ utilizzo di supporti cartacei e informatici e con tali mezzi vengono raccolti, registrati,
organizzati, conservati, elaborate, modificati, selezionati, consultati, estratti, raffrontati, utilizzati, interconnessi, fatti oggetto di
blocco, cancellati, distrutti, comunque in modo tale da garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con quanto previsto
agli artt. 31 e ss. del Codice relative alle “Misure minime di sicurezza per il trattamento dei dati personali”. In particolare sono
state adottate tutte le misure tecniche organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza previste dal Codice e dall’ allegato B
dello stesso, in modo che sia garantito il livello minimo di protezione dei dati previsto dalla legge.
B) Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.
C) Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento.

4) CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati personali comuni e/o sensibili è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al
punto 1). In particolare, il conferimento dei dati si configura:
- obbligatorio per assolvere agli obblighi di legge ed in particolare, per le attività di cui al punto 1). Con riferimento a tali ipotesi,
il rifiuto a conferire i dati potrebbe rendere impossibile alla Società l’ adempimento degli obblighi connessi alla gestione del
rapporto di lavoro, quali la registrazione dei dati dei collaboratori necessari per il pagamento dei compensi stabiliti, i versamenti
delle ritenute a titolo di imposta e il versamento a fini previdenziali/assicurativi, qualora previsto.
- facoltativo negli altri casi. Con riferimento a tali ipotesi, il rifiuto a conferire i dati potrebbe comportare la mancata resa dei
servizi.

5) RIFIUTO DI CONFERIMENTO DATI

L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali obbligatori nel caso di cui al punto 4) comporter
l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1).

6) COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

La comunicazione all’esterno dei dati personali raccolti per le finalità di cui al punto 1) che precede potrà avvenire ove:
- tale comunicazione sia obbligatoria per assicurare l’ottemperanza degli adempimenti previsti dalla legge o da altre norme
vincolanti;
- tale comunicazione sia obbligatoria per assicurare la corretta istaurazione o prosecuzione del rapporto di lavoro con Lei in
essere.
I dati personali raccolti per il raggiungimento delle finalità sopra indicate potranno essere comunicati e/o diffusi, per quanto di
loro specifica competenza, a soggetti pubblici e privati, persone fisiche e/o giuridiche e aventi finalità commerciali e/o di gestione
dei sistemi informativi e/o di sistemi di pagamento, compresi soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto del
Titolare.
In particolare, i dati potranno essere comunicati alle seguenti categorie di soggetti: pubbliche amministrazioni, casse ed enti di
previdenza ed assistenza obbligatorie o non obbligatorie, medici designati dal titolare, nonché professionisti e studi professionali
incaricati dal Titolare della gestione del servizio amministrativo-contabile, a istituti bancari, studi legali e di consulenza, soggetti
incaricati della revisione e del bilancio della Società, pubbliche autorità per gli adempimenti di legge e le finalità di vigilanza. In
nominativi dei soggetti di volta in volta interessati potranno esserLe forniti, su richiesta, da parte del Titolare.
I dati potranno, altresì, essere diffusi, ma solo in forma aggregata, anonima e per finalità statistiche.

7) TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO

I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea o verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea
nell’ambito delle finalità di cui al punto 1)

8) TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali è la Sig.ra Maria Maddalena Lazzeri, domiciliata per la carica, presso la sede della
società.

9) DIRITTO DI ACCESSO

Ai sensi dell’art. 7 e seguenti del Codice, Lei ha diritto, tra l’ altro, di:
a) ottenere conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile;
b) ottenere, a cura del Titolare o del Responsabile del Trattamento:
- indicazione sull’origine dei dati, delle finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento
effettuato con l’ ausilio di strumenti elettronici;
- indicazione degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati;
- indicazioni circa i soggetti o le categorie di soggetti a cui i dati possono essere comunicati o che possono venire a
conoscenza degli stessi in qualità di rappresentante designato sul territorio dello Stato, di responsabili odo incaricati;
c) ottenere:
- l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei dati che La riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima od in blocco dei dati trattati in violazione della legge, compresi quelli
di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l’ attestazione che le operazioni di cui al punto che precede sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro
contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela
impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
d) il titolare ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte:
- per motivi legittimi, al trattamento dei dati che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della racconta;
- al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il
compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
I diritti che precedono, possono essere esercitati sia direttamente, sia tramite un suo incaricato, nelle forme previste dagli artt.
8 e 9 del Codice.

Per ricevuta comunicazione.
Firenze lì, 30/09/2014
Flit S.r.l